Visitare Barga
04/11/2016

Visitare Barga

Situata nel cuore della Valle del Serchio, Barga è una città da visitare e amare insieme, una “città per due”.

 

“Qui ti fermi e respiri l’aria e il tempo dei luoghi, i crinali vicini e più lontani e, di notte, ammiri il cielo stellato”.

(Terre di Toscana: la Valle del Serchio)

 

Riconosciuta come "Uno dei borghi più belli d'Italia", è questa la terra di adozione di Giovanni Pascoli: sul Colle di Caprona a Castelvecchio è visitabile la Casa Museo del poeta.

Le Porte del castello, il Teatro dei Differenti, il conservatorio di Santa Elisabetta e il duomo di San Cristoforo, con la sua veduta privilegiata sul versante apuano, sono tra gli edifici del centro storico, comunemente detto “Barga Vecchia”, che meritano sicuramente una visita.

 

La cittadina, con i suoi laboratori d’artigianato e le sue gallerie d’arte, fa anche da sfondo a importanti appuntamenti musicali noti a livello internazionale: con “Festival Opera Barga” (a luglio) e “Barga Jazz Festival” (ad agosto) concerti all’aperto e spettacoli diretti da grandi maestri sono di casa nel centro storico.