Tributo a Gualtiero Jacopetti a Barga
08/04/2016

Tributo a Gualtiero Jacopetti a Barga

Chiude sabato 9 aprile a Barga la retrospettiva del Lucca Film Festival - Europa Cinema 2016 dedicata a Gualtiero Jacopetti, giornalista, sceneggiatore e regista che nacque proprio nel borgo medievale nel 1919.

 

Alle 17, al cinema Roma di Barga, che ospitò la prima proiezione de La donna nel mondo nel 1963, viene proiettato il documentario Il giro del mondo in 16 anni – la storia di Gualtiero Jacopetti e Franco Prosperi (2013), alla presenza del regista Federico Caddeo.

 

E a seguire, alle ore 21.30, è prevista la proiezione della versione originale del film Addio Zio Tom (1971), che quando uscì fu ritirata, e rimessa in circolazione con alcuni tagli. Sono state aggiunte scene da filmati di repertorio dell’epoca.

 

Saranno presenti Christine Jacopetti, figlia di Gualtiero, Stefano Loparco, autore dell’unica biografia su Jacopetti, Federico Caddeo, che ha conosciuto Jacopetti negli ultimi 5 anni di vita.

 

Continuerà invece fino al primo maggio alla Galleria Comunale e alla Galleria Bel Canto, sempre a Barga, la mostra curata da Paolo Zelati dal titolo: “Lo sguardo selvaggio – I Mondo Movies in Italia”.