Tradizione e Tradimenti
27/12/2016

Tradizione e Tradimenti

Contaminazioni tra musica popolare, colta e jazz

 

Il progetto, a cura dell’Associazione Polyphonia, vuole valorizzare attraverso concerti e seminari il patrimonio popolare e folklorico, di cui è stata persa in gran parte memoria dalle nuove generazioni.

Ecco i prossimi appuntamenti in programma:

Il 21 dicembre al Teatro dei Differenti di Barga Gianluigi Trovesi e Gianni Coscia Radici guideranno il pubblico in un viaggio attraverso le tradizioni musicali italiane.

Il 26 dicembre a Castelnuovo di Garfagnana il gruppo vocale polifonico corso “A. Cumpagnia” incontrerà il “BargaJazz Ensemble” per un progetto sulle melodie e polifonie della Corsica.

Il 27 dicembre a Camporgiano si esibirà il C.R.I.G. (Collettivo di Ricerca e Improvvisazione Garfagnino), con un repertorio tratto dai canti tradizionali della Garfagnana rivisitati in chiave jazz e contemporanea.

Il 28 dicembre al Teatro dei Differenti di Barga il quartetto di saxofoni Arundo Donax esplorerà il mondo della musica napoletana con la cantante lirica Federica Raja.

Il 29 dicembre al Teatro Colombo di Valdottavo si terrà uno spettacolo dal titolo “Viaggio alla fine della notte”, con la partecipazione della Filarmonica Mugnone di Navacchio e della Banda Metafisica. Installazioni di Keane e Fabrizio Da Prato.

Il 30 dicembre due appuntamenti a Barga: dalle ore 18:30 la Procession Fantastique vedrà protagonista la Filamornica Mascagni di Camporgiano per le vie del castello e alle ore 21 a Teatro con lo spettacolo “Around Rizzieri”, con la Banda Metafisica, la Filarmonica Mugnone di Navacchio e le installazioni degli artisti Keane e Fabrizio Da Prato.

In programma anche seminari rivolti alle bande e agli studenti delle scuole di musica. Direzione artistica di Alessandro Rizzardi

Per informazioni e prenotazioni: info@bargajazz.it – Tel. 0583 723860