Come di calda pietra
17/07/2013

Come di calda pietra

Sarà aperta fino a sabato 20 luglio la mostra di Sandra Rigali “Come di calda pietra - variazioni sul tema della rappresentazione del femminile”.

Quadri, incisioni, disegni, che raccolgono 10 anni di lavoro per offrire un omaggio alla bellezza e alla forza delle donne.

Dal classicismo all’epoca contemporanea: il leitmotiv dell’esposizione è il corpo femminile, ora stigmatizzato, ora denso di particolari, sempre re-interpretato dalla sensibilità dell’artista.

Al centro è la donna intesa come idea creatrice, sono corpi nudi, seminudi, un circolo di richiami che attraversa epoche e culture. Per trovare nuove declinazioni del profumo della femminilità.

 

Sede e orari. Via di mezzo, Sala della Memoria - Barga.

Fino al 20 luglio: 11 - 13, 17-19 e 21-23. La mostra è curata dallo studio Arteimmagine.