Si parte con la festa del jazz
14/08/2014

Si parte con la festa del jazz

Aprirà domenica 17 agosto con “Barga IN Jazz” il BargaJazz Festival, dedicato quest'anno alle composizioni di Paolo Fresu.


Tanti i gruppi (Sound Street Band in primis) che a partire dal pomeriggio animeranno vie e piazze del centro storico, inaugurando l’edizione 2014 di un classico appuntamento dell’estate barghigiana.

 

Anche quest’anno ad arricchire il già nutrito calendario sarà l'allestimento di Enojazz a Villa Libano, spazio a cura dell'associazione Nuovo Circolo dei Differenti.  Luogo apposito per jam session (qua musicisti ed appassionati si ritroveranno per suonare fino a notte inoltrata), è diventato negli anni un piccolo festival nel festival, con mostre d'arte ed eventi collaterali all’insegna dell’improvvisazione più libera.

 

Programma 2014

Il 17 agosto alle ore 18 l’appuntamento è al Duomo di S. Cristoforo per la performance di Vittorio Alinari “Alchimie”. In serata in Piazza Angelio si esibirà il quartetto di Nico Gori, Alessandro Lanzoni, Stefano Tamborrino e Gabriele Evangelista.

 

Il 18 e 19 agosto si svolgerà il BargaJazz Contest dedicato alle band emergenti (da 3 a 7 elementi). Quattro i gruppi selezionati per le finali: Head Project Trio, Francesco Massagli Quartet, Illogic Trio e Giulia Facco Quintet.

 

Il 20 agosto Paul McCandless & West Coast Jazz Quintet. Giovedì 21 agosto, nell'ambito del progetto transfrontaliero "Sonata di Mare", Paolo Fresu presenterà al Teatro dei Differenti il suo lavoro "Mistico Mediterraneo" con Daniele Di Bonaventura e il coro polifonico corso “A Filetta”.

 

Il 22 e 23 agosto, sempre al Teatro dei Differenti, XXVII concorso di arrangiamento e composizione per orchestra jazz con la BargaJazz Orchestra diretta da Mario Raja.

 

Le giornate del 25 e 26 agosto saranno invece dedicate al tema del rapporto tra musica popolare e jazz con lo stage per giovani artisti tenuto da Nicolao Valiensi. Il 27 agosto Strayorns, l’esibizione del batterista Alessandro Fabbri omaggio a Billy Strayhorn.

 

Giovedì 28 agosto CRIG (Collettivo di Ricerca e Improvvisazione Garfagnino), un progetto tra musica popolare e jazz. Venerdì 29 Barga incontra il jazz nordico del pianista svedese Lars Jansson e del saxofonista danese Jan Harberck.

 

Serata conclusiva sabato 30 dedicata all'organo Hammond con John Paul Gard trio ed Alberto Gurrisi Quartet. La serata prevede degustazioni di vini ed è organizzata in collaborazione con l'associazione dei produttori biodinamici della lucchesia “In direzione del sole”.

 

Info e prenotazioni tel. 0583723860