Felice Festa della Donna
08/03/2013

Felice Festa della Donna

L’8 marzo non è solo festa ma giornata della memoria ed un momento
per le donne di trarne ispirazione.  In questo giorno, nel 1908,
129 operaie morirono bruciate vive in una fabbrica di New York .  Queste donne, nei giorni precedenti all’8 marzo, protestarono contro le terribili condizioni in cui si trovavano a lavorare.  Lo sciopero proseguì per
alcuni giorni finché la proprietà dell’industria tessile Cotton di New York, per ritorsione, bloccò le uscite della fabbrica impedendo alle operaie di uscire…scoppiò un incendio e morirono prigioniere delle fiamme.

Successivamente questa data fu proposta da Rosa Luxemburg come giornata di lotta internaizonale a favore delle donne.

Ricordiamo la Festa della Donna come giornata di lotta internazionale,
a favore delle donne.  
Da allora si ricordano le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, ma anche le discriminazioni, specialmente nel mondo del lavoro, e le violenze che le perseguitano
ancora oggi.

Riflettiamo sul progresso dei diritti delle donne sfidando gli ostacoli
ancora rimasti.

Questa celebrazione si è tenuta per la prima volta negli Stati Uniti nel
1909, in alcuni paesi europei nel 1911 e in Italia nel 1922.