Rally Il Ciocchetto: vince Ciavarella
03/01/2014

Rally Il Ciocchetto: vince Ciavarella

Nonostante la pioggia, sono stati più di 2000 gli appassionati che domenica 22 dicembre sono accorsi al Ciocco per il 22esimo Rally del Ciocchetto – Memorial Maurizio Perissinot.

 

A salire sul primo gradino del podio di quella che si è rivelata un’edizione da grandi numeri (80 iscritti, ampio over-booking) e grandi performance (12 prove speciali disegnate dentro il comprensorio del Ciocco) è stato il massese Gabriele Ciavarella, primo classificato in coppia con Alessio Rombi e con una nuovissima Ford Fiesta R5.

 

La due giorni, un must che dal 1992 ad oggi ha tracciato a tinte forti un nuovo modo di concepire le corse su strada, ha preso il via sabato 21 dicembre con le operazioni di verifica amministrativa e tecnica, per concludersi domenica 22 con la gara vera e propria.

 

Classifica finale (primi dieci)

1. Ciavarella-Rombi (Ford Fiesta R5) in 29'15"83 2. Michelini-Angilletta (Peugeot 207 S2000) a 4"14 3. Dati-Ciucci (Peugeot 207 S2000) a 12"61 4. Chentre-Gualtieri (Fiat Punto S2000) a 57"68 5. Tognozzi-Pinelli (Subaru Impreza Sti N14) a 1'17"53 6. Panzani-Grilli (Citroen C2 Max) a 1'57"60 7. Santini-Barsotti (Renault Clio Williams) a 2'06"44 8. Lombardi-Rossi (Peugeot 207 S2000) a 2'22"24 9. Marcucci-Gonnella (Peugeot 207 S2000) a 2'24"57 10. Arza'-Ghilardi (Renault Clio R3) a 2'26"99